Home

 IEARN e la Scuola di Lanciano



 Progetto IEARN Italy 

 e  NARNIA 

a Lanciano

ll

Tutto è partito agli anizi degli anni 2000 con la partecipazione a Thinkquest 

e speriamo prosegua nei prossimi anni  anche con il Global Junior Challange

ed altri progetti iEARN

Far dialogare i Giovani di tutto il pianeta 

cambierà il mondo

In questi anni si sono iscritti ai progetti internazionali iEARN oltre 200 studenti  dal Liceo Scientifico "G. Galilei" di Lanciano .

 

ll Liceo Scientifico "G. Galilei" di Lanciano (Ch), fondato nell'anno scolastico 1959/60, con i suoi attuali indirizzi, Ordinario, Scienze Applicate e, dal prossimo anno scolastico,Sportivo, è frequentato da circa 1.000 studenti.

Il corpo Docente, costituito da 70 insegnanti, contribuisce quotidianamente al processo di formazione e maturazione degli studenti come persone, offrendo qualificati strumenti metodologici e articolati riferimenti conoscitivi per la costruzione di una intelligenza e di una sensibilità critiche e responsabili.

Oltre all'attività didattica ordinaria, la proposta formativa del"Galilei" è sempre più orientata verso l'innovazione didattica e metodologica. 

 Francesca Rita Amoroso, docente di Lingua e cultura Inglese.

Appassionata del mio lavoro, amante della lingua e cultura che insegno, cercando continuamente di motivare e coinvolgere sempre più i miei studenti nell'apprendimento della lingua inglese, da diversi  anni scolastici, partecipo con alcune mie classi, 

alle attività di apprendimento collaborativo proposte da iEARN e da IIME (ArtMile)  .

Nelle pagine seguenti voglio condividere con voi i lavori dei miei studenti.

In questi anni si sono iscritti ai progetti internazionali iEARN oltre 200 studenti .

I progetti a cui hanno partecipato sono :

Anno 2012-2013

"PEN FRIENDS" Project

INTERNATIONAL GROUPS FACILITATOR:

Yukari Ito 

I ragazzi hanno partecipato al progetto scambiando informazioni in lingua inglese con altri studenti Giapponesi . Descrivendo usi e costumi della loro terra a nuovi amici giapponesi con cui hanno scambiato per un intero anno scolastico lettere ed immagini attraverso il furum iEARN.

Questo ha permesso loro di avere nuovi amici e conoscere nuove usanze e modi di vivere.

Molti i mezzi con cui ragazze e ragazzi hanno condiviso le loro esperienze da video su you tube a presentazioni power point condivise poi nei forum e raccolte nel blog

Vedi ad esempio https://youtu.be/cTo6bndvCuw

Noi siamo sei studentesse del Liceo Scientifico "G.Galilei" di Lanciano, e abbiamo realizzato questo video con l'aiuto della nostra professoressa Rita Amoroso per partecipare ad un progetto sul sito iEARN

Ci sono vari link anche partendo da :

https://collaborate.iearn.org/space-2/group-130/folder-337

altro progetto è stato :

Anno 2012-2013

"MY SCHOOL, YOU SCHOOL" Project

INTERNATIONAL GROUPS FACILITATORS: 

Jaqueline Canzobre

Mariela Sirica

Silvana Carnicero

Con questo progetto gli studenti hanno avuto modo di scambiare opinioni con altri ragazzi del mondo iEARN sul funzionamento delle varie scuole nel mondo queste alcune delle opinioni dei ragazzi  su questa esperienza :

come ad esempio immagini della scuola 

ed interviste con il Capo di Istituto e docenti

SOME STUDENTS' OPINIONS ABOUT THE PROJECT

- It’s necessary to open the barriers between the states and to go outside the national borders: we’ve done it! (Galastro Andrea)

- It’s very important to meet people from other countries to improve my language skills and to know other cultures. (Flocco Michela)

- I like meeting people from other countries, it’s so interesting! ☺ ( Laudadio Lorenzo)

- I like discovering the typical food of countries and I’m interested in the most important sport of each country. (Battistini Francesco)

- I was able to learn about new cultures about other countries and I could share our customs with their customs. This is essential to open the mind at a new way of thinking and new possibilities. (Caravaggio Alessia)

- Thanks to this experience I grew up and now I’m a better girl because I know different people’s customs, so I try to understand other people’s needs. (Giuliano Dorothy)

- I think that this project, first of all, has helped me to communicate with people from other countries, moreover I had the possibility to let other people know what my school is like, through files, photos and videos we made. (D’Ettorre Sabrina)

- I really enjoyed this activity! The cultural exchange made me more open-minded. Doing the “ My school, your school “ project with my schoolmates, sure was fun and created a stronger bond between us. I learned a lot from this experience. (Liberatore Letizia)

- This project had a really important function. It let us meet other students from foreign countries and discover new school systems. (Di Carlo Mariangela)

I ragazzi hanno anche realizzato video e presentazioni per descrivere il funzionamento della propria scuola  cedi intervista a professori e capo di Istituto:

https://www.youtube.com/watch?v=Y0NYDNmu5z8

questi i partecipanti :

https://collaborate.iearn.org/space-2/group-116/country-192

interessante la galleria dove si possono vedere molte scuole differenti :

https://collaborate.iearn.org/space-2/group-116/gallery#?s=1&group_uid=116&view=all&per_page=40

Anno 2013-2014

CONNECTING MATHS TO OUR LIVES Project

iEARN in Action: June 2014

INTERNATIONAL GROUPS FACILITATORS:

Kristin Brown 
Enid Figueroa 

Gli student esplorano come la matematica è utilizzata nelle loro comunità e scambiano esperienze attraverso il forum iEARN. Le varie esperienze vengono  poi condivise e archiviate su un data base. Questi lavori potranno poi essere utili anche per gli insegnanti di matematica , che potranno utilizzarli nelle loro classi.

Ad esempio i ragazzi hanno realizzato uno studio sulla criptografia ed il suo impiego per scopi civili e militari. Partendo dalla storia della criptografia usata anche dagli antichi romani come Giulio Cesare, per arrivare agli attuali codici a barre.

Inoltre hanno utilizzato anche la matematica per viaggiare e riportare costi di un ipotetico viaggio in America.

Anno 2013-2014

IIME (International Intercultural Mural Exchange) Project

JAPAN ART MILE  INTERNATIONAL GROUPS FACILITATOR:

Atsuko Shiwaku JAM  (Japan ArtMile)

Il progetto prevede la realizzazione di un murals su un lenzuolo di grandi dimenzioni seguendo le direttive del progetto iEARN art miles , solo che è promosso in Giappone e realizzato da ragazzi giapponesi con ragazzi di tutto il mondo .

Questa esperienza dura un anno scolastico e segue delle norme molto precise con una scanzione dei tempi durante tutto l’anno scolastico , con utilizzo di forum e facendo scoprire ai ragazzi partecipanti usi e costumidel mondo giapponese e la città in giappone con cui sono gemellati.

 

Ci sono circa  4,000 studenti di  142 scuole provenienti da  29 Nazioni e i numeri crescono ogni anno con la partecipazione di tanti ragazzi e ragazze di tutto il mondo.

Per l’esperienza della scuola di Lanciano vedi anche

http://iearnprojects.altervista.org/anno-scolastico-2013-14.html

la scuola gemellata con Lanciano è stata la scuola di

 Gujo-kita-high school

Grade /Age: 10th grade 16 years old Number of the participating students: 28

School address: 1265-2 Tamezani Shirotori-cho, Gujo-city, Gifu, Japan

http://www.city.gujo.gifu.jp/english/

per tale progetto i ragazzi di Lanciano , hanno potuto far conoscere la loro città e la loro regione ai ragazzi giapponesi .

Altri progetti partiti dalla conoscenza di iEARN ed i contatti in Italia 
sono stati :
 

Tutto è partito agli anizi degli anni 2000 con la partecipazione a Thinkquest 

e speriamo prosegua nei prossimi anni  anche con il Global Junior challange

In questi anni si sono iscritti ai progetti internazionali iEARN oltre 200 studenti  dalla scuola di Lanciano 

and now new link also with India and  italian Teacher 

Blog della scuola di Lanciano 

iEARN Italy 


Rome GJC 2015 October

 

 

 

n_rocca.gif (40459 byte)
n_rocca.gif (40459 byte)
n_rocca.gif (40459 byte)
n_rocca.gif (40459 byte)


© Narnia site is maintained by fans and is in no way connected to Walden Media,
Walt Disney Pictures, or the C.S. Lewis Estate.
All copyrights are held by their respective owners.
The Narnia italian logo and page design are copyright © 2003-2008.