Home

Personaggi Narnesi

del Risorgimento

volturnop.jpg (131596 byte)

 

Latini Ercole

Caduto in combattimento

a Montelibretti il 13 ottobre 1867

 

Ercole Latini partecipo’ nel 1867 al tentativo di conquistare Roma con le truppe garibaldine. Dal dattiloscritto del Generale Ubaldi , elaborato in occasione del 100 anni da Roma capitale d’Italia , nel 1970 racconta tale evento:

All’appello di Garibaldi " o Roma o Morte", Narni rispose alla chiamata con dedizione ed entusiasmo.

Accorsero i veterani, accorsero i giovani e tutti con un fardelletto sulle spalle alle ore una antimeridiane del 3 ottobre 1867 si presentarono alla cappelletta di santa Lucia ove li attendeva il concittadino capitano Adamo Ficarelli , valoroso veterano di tutte le battaglie.

Alla conta risultarono in 75 che vennero divisi in tre plotoni al comando di Francesco Cardoli , Romolo Cardoli e Ercole Latini.

Distribuiti i fucili con venti cartucce a testa , la compagnia narnesi si incamminò verso Stroncone, dove era l’appuntamento con il Generale Menotti Garibaldi. Nei pressi del castagneto Manni incontrarono il generale , con due compagnie di volontari ternani. Il Generale passatili in rivista e chiamati a rapporto gli ufficiali , dette ordini di iniziare la marcia per Passo Corese , passando pero’ non sulla via Salaria, ma nei boschi ad essa vicini , e questo per evitare l’incontro con le truppe regolari che presidiavano la zona.

statopont1867.gif (204109 byte)

Dopo due giorni di marcia la colonna arrivò nei pressi di Passo Corese, ove erano schierate le truppe Regie, un reggimento di fanteria e due squadroni di cavalleria. Tali truppe oltre a controllare il confine dovevano impedire gli sconfinamenti , ma queste chiusero un occhio , ed il mattino del 5 ottobre i Garibaldini entrarono tranquillamente nello stato pontificio, dove erano attesi da un gruppo di volontari della Sabina che portarono la forza della colonna a 320-330 uomini.

montelibrettimappa.gif (97020 byte)

Poco prima di mezzogiorni Menotti mandò in ricognizione a Montelibretti , un reparto celere composto da una compagnia di ternani ed una ventina di sabini.

montelibrettiP3080073p.jpg (144051 byte)

montelibrettiP3080074p.jpg (135887 byte)

 

Dopo varie vicende i garibaldini presero possesso di Montelibretti , ma le truppe papaline provenienti da Tivoli , allertate dello sconfinamento mossero verso le zone di Montelibretti.

 

I papalini presero di sorpresa le truppe garibaldine che erano nel paese, ma l a compagnia narnese che era in armi nel castello, alle prime fucilate scattò in piedi . Il maggiore Fazzari comprese subito quello che stava accadendo , lasciato un plotone nel castello , con 70-80 uomini andò decisamente al contrattacco. Il primo reparto che uscì dal castello fu quello del Tenente Latini , che con slancio indicibile attaccò i papalini che erano giunti sullo stradale che conduceva al castello, e con uno slancio indicibile con un travolgente attacco alla baionetta, li ricacciò dalla posizione.

montelibretticastello.jpg (27786 byte)

L’altro plotone del sottotenente Cardoli nelle vie del paese attaccò e scacciò i papalini che si erano infiltrati . I papalini si raccolsero a difesa in un angolo della piazza , da dove furono ricacciati con un ultimo attacco alla baionetta e furono messi in fuga. In questa ultima azione il Tenente Latini cadde da prode e il Maggiore Fazzari ferito fu fatto prigioniero.

In questo combattimento caddero da valorosi una ventina di garibaldini tra cui una decina di narnesi.

mentana.jpg (74586 byte)

Successivamente i garibaldini furono fermati e sconfitti a Mentana , dalle truppe francesi, che arrivarono in soccorso alle truppe papaline .

 

Come ricorda questa lapide a Narni presso la piazza Garibaldi

volturnop.jpg (131596 byte)

I caduti Narnesi a Montelibretti il 13 ottobre 1867 furono:

Angelucci Romolo, Belli Placido, Del Pozzo , Flavioni Luigi, Latini Ercole, Magari Domenico ,Magari Luigi,Mei Francesco, Pastaccini Domenico.

Il Tenente Ercole Latini

verrà ricordato da Garibaldi nelle sue memorie autobiografiche.

 ercole

 

 

     

 


© Narnia site is maintained by fans and is in no way connected to Walden Media,
Walt Disney Pictures, or the C.S. Lewis Estate.
All copyrights are held by their respective owners.
The Narnia italian logo and page design are copyright © 2003-2012.

          Narnia iEARN Nelle scuole