Home

Personaggi  Narnesi

della guerra 1915-18

Clara Valli

 

Clara Valli  infermiera volontaria. Ospedale di Venezia, anno 1915 .

 

Le donne Valli , primi  Asili a Narni 

L' Asilo  d’Infanzia di Narni fondato nel 1862 vede come direttrice  Teresa Valli sorella di Candido, che  fu direttrice dal 1862 al 1907.

Nel 1880 era presente a Narni l’asilo nido  nei pressi della chiesa di Sant’Agostino , voluto dal regio Governo Piemontese dopo l’Unità d’Italia .

Nel 1937 fu pubblicato un volumetto per i 75 anni dalla fondazione(1862).. I figli di Candido  Giulio e Luigi avevano matricola 47 e 52 . Furono Presidenti dell’asilo Filippo Valli dal 1878 al 1880 poi anche Giannetto Valli .

La moglie di Giulio Valli , Angelica , infermiera volontaria della CRI si trovava a Venezia ed era destinata all’Ospedale dell’Albergo Britannia. 

Intanto anche la sorella Clara Valli aveva eseguito il corso di infermiera volontaria. E fù anche lei destinata ad un Ospedale di Venezia, siamo nel 1915 .

D’Annunzio dedico a Clara crocerossina a Venezie e Pola,l’autografo dello squarcio della “ Ode al Cittadino” rivolto alle infermiere. Quando sua Altezza reale la Principessa di Piemonte nel 1937 si recò in mar Rosso con la nave ospedale Cesarea, trovò nella sua cabina una copia della poesia di d’Annunzio . La principessa di Piemonte , era Maria Jose , principessa del Belgio (1906-1990), Moglie di Umberto di Savoia , fu regina d’Italia nel 1946 e dopo la proclamazione della Repubblica si ritirò in Svizzera.

Clara Valli dopo la grande guerra presta il suo servizio all’ospedale del littorio a Roma e poi diresse l’Ospedale militare di Caserta,  inoltre Clara era responsabile delle navi Ospedale ed ispezionava insieme a Giulio tali navi , durante la guerra d’Africa nel 1937 .

Clara si occupo quindi dell’Ospedale di Caserta capace di circa mille posti letto, e raccoglieva i reduci ed i feriti dell’Etiopia , e qui contrasse una malattia tropicale portata dai ricoverati. A causa di tale malattia tornò a Narni a Montiello nel 1936 , fu ricoverata poi a Roma per “ encefalite letargica”  e morì nella casa paterna a palazzo Valli a Roma il 30 gennaio 1937. Aveva sessanta anni. Ebbe solenni funerali a Santa Maria del popolo ed a Narni . A Narni Clara si era prodigata dopo la prima guerra mondiale per opere umanitarie alla popolazione . 

Non a caso il nuovo asilo a piazza Caiola fu chiamato Principessa di Piemonte e per i tempi era all’avanguardia come si vede dalle foto degli anni trenta .

A Caserta , presso l’ospedale militare , dopo la sua morte nel 1938 fu messa una lapide in suo ricordo . Alla cerimonia parteciparono le altezze reali e la lapide fu dettata dallo stesso principe Umberto.

La casa di Narni  nel 1943 fu offerta  gratuitamente ,alla Principessa di Piemonte per adibirla a residenza e casa di riposo per le infermiere volontarie della CRI. Ma la principessa rifiutò cordialmente , ringraziando dicendo che in quel periodo non ci poteva essere riposo per le infermiere , impegnate nella seconda guerra mondiale.

Bibliografia

pagine tra cielo e mare 

12 asilo narni teresa 1880

189 190 foto inferrmiera e angelica

221 lettera d’annunzio

338 principessa di piemonte

 358 359 lapide caserta

Latine gens

122 asilo piazza Caiola Principessa di Piemonte

L’Asilo  d’Infanzia di Narni

1-15 Teresa Direttrice dal 1862 al 1907


 

 

Giulio Valli 1875-1948

 " Tra Mare e Cielo , vita di un uomo fortunato".

 

Vedi anche Famiglia Valli

Torna ai personaggi Narnesi della guerra del 1915-1918

Anno 2012 prima guerra

Monumento ai caduti

Mostra a ViviNarni

 

 

 


© Narnia site is maintained by fans and is in no way connected to Walden Media,
Walt Disney Pictures, or the C.S. Lewis Estate.
All copyrights are held by their respective owners.
The Narnia italian logo and page design are copyright © 2003-2015.

          Narnia iEARN Nelle scuole 

 

Ideazione e progettazione Giuseppe Fortunati - grafic by Erik Pettinari
© Narnia site is maintained by fans and is in no way connected to Walden Media,
Walt Disney Pictures, or the C.S. Lewis Estate.
All copyrights are held by their respective owners.
The Narnia italian logo and page design are copyright © 2003-2015.